Amiche di penna #3

Salmorejo Cordobés di Monica

Nella posta ho trovato questa bellissima ricetta di Monica che sa di sole, di caldo, di gioia  e di vacanza; così visto che l’estate è alle porte mi è sembrata perfetta.

Monica è una giovane mamma che vive in Liguria ma questa ricetta  è un piatto tipico della gastronomia di Cordoba, città a cui è molto legata perché tutta la famiglia materna è originaria di quella zona e dove lei passava le estati a casa dei nonni. Tutte le volte che lo prepara le sembra di essere in terra Andalusa.

Il nome del piatto deriva dal bel colore salmone e non perché il salmone sia un ingrediente . Monica mi ha spiegato che questa ricetta di origine contadina si prepara in modo diverso in ogni casa assecondando i gusti dei membri della famiglia e così le proporzioni possono variare.

Ecco la sua ricetta per 8 persone:

1 kg. pomodori maturi e profumati

200 gr. pane raffermo

100 ml. olio EVO

2 spicchi d’aglio

sale, aceto e paprika dolce

Per la guarnizione finale

8 uova sode

1 fetta spessa di prosciutto crudo

Tagliare il pane grossolanamente e metterlo in una ciotola con dell’acqua per farlo ammorbidire. Nel contempo lavare i pomodori e tagliarli a spicchi quindi passarli al frullatore con l’olio, il pane strizzato e  l’aglio sino ad ottenere una crema. Ora aggiungere il sale, l’aceto e la paprika dolce. La consistenza sarà quella di una vellutata spessa. Passare in frigorifero dopo averlo messo in una insalatiera. Il Salmorejo va servito freddo e poco prima di portarlo in tavola Monica lo porzione e mette in ogni piatto dadini di uovo sodo e prosciutto crudo ( ovviamente quello iberico è il top ma….)

Monica grazie!!! Sono felice di poter condividere un piatto di cucina andalusa a me sconosciuta che credo sarà una gustosa scoperta e che ci rinfrescherà nelle calde giornate estive.