BBQ #2

Il Barbeque che ho organizzato ultimamente è stato un momento di buona cucina (così almeno è stato detto 😉) e di piacevoli chiacchere attorno ad una tavola. Insomma proprio quello che piace a me…..  Visto che più di una persona mi ha chiesto di documentare quello che succede alla mia tavola  ecco qui qualche foto e qualche ricetta (fra cui anche il mio pollo, Katia prendi nota)

Come sempre ho apparecchiato in giardino organizzando un tavolo d’appoggio e uno dove ci si siede per gustare quello che il grigliatore cucina. Il menù era semplice e come di consueto c’erano hamburgers (che ognuno farcisce con quello che preferisce: salse, verdura, formaggio) hot dogs, il mio pollo marinato tutto preceduto da qualche entrèe (guacamole, peperoni dip, salame e uno splendido taleggio) e per finire due buonissime charlotte una al cioccolato ed una alla vaniglia e lamponi.

Oggi pensavo di darvi 2 ricettine facili e veloci che possono esservi utili quando cucinate sulla griglia e che generalmente tutti appezzano.

Il mio pollo marinato

  • 10 scaloppe di pollo
  • 50 ml. aceto balsamico
  • 50 ml. salsa di soia
  • 50 ml. worcester sauce
  • 30 ml. olio evo
  • 2 spruzzate di tabasco

Unire tutti gli ingredienti in una busta di plastica (io uso quelle di Ikea perchè hanno la chiusura ermetica) mescolare bene ed immergere le fette di pollo per almeno 30 min sino ad un massimo di 60. Il pollo prenderà un colore scuro, sarà molto saporito e “juicy” quando cotto con attenzione sulla griglia.

Peperoni dip

  • 2 peperoni rossi
  • 200 gr. feta
  • olio
  • 4/5 piadine riscaldate sulla brace per accompagnare

Lavare, pulire ed affettare i peperoni a listerelle. In un tegame mettere 3 cucchiai d’olio, riscaldarlo, unire i peperoni, salarli e stufarli aggiungendo un poco d’acqua. Una volta cotti mettere la feta,i peperoni e un generoso goccio d’olio in un contenitore e ridurre il tutto in purea con un frullatore ad immersione. Passare in frigorifero almeno per 3 ore. Servire accompagnato da spicchi di piadina riscaldate sulla griglia. Questa “salsa” sparisce con una velocità incredibile, provare per credere.

Vi lascio qualche foto del pranzo e spero che queste ricette siano una nuova aggiunta ai vostri prossimi BBQ.

 

Questo slideshow richiede JavaScript.