Una notte in Italia

Vi piacciono i film? Io non vado tanto spesso al cinema ma quando sono al mare non posso mancare qualche incontro e qualche proiezione durante la kermesse cinematografica che si tiene proprio a Porto San Paolo in Sardegna dove di solito sono in vacanza.

Il “festival di Tavolara”  è qualcosa di magico per la bellezza dei luoghi dove vengono proiettati i film, per i protagonisti gli attori, i registi e i giornalisti che parlano di cinema e che intervengono agli incontri che si svolgono nella Piazzetta sul mare ed anche per un pubblico spesso entusiasta che chiuso nelle cerate ed incurante del vento e del mare sale sulla barca in direzione dell’isola di Tavolara per assistere alle proiezioni.

Anche quast’anno mi sono diretta sull’sola assieme ad alcuni amici, abbiamo atteso in fila la barca che ci portava là, abbiamo trovato un posticino dove mangiare un panino di fronte ad un mare e a delle rocce che si tingevano di rosa al calar del sole e abbiamo atteso impazienti l’inizio della serata assieme a tanti che come noi si godevano la vista delle rocce che si stagliavano dietro lo schermo di proiezione.

Geppi Cucciari ha introdotto Moglie e Marito assieme a Pierfrancesco Favino, il  bravissimo protagonista della commedia che con Kasia Smutniak ha dato vita a questa storia. Due coniugi sull’orlo del divorzio per una strana macchina vedono scambiate le menti e devono vivere la vita uno dell’altra.  Divertentissima sia la presentazione che il film stesso, Favino bravissimo nella parte della moglie….. Il finale non ve lo racconto così se vi capita di vederlo lo scoprirete da soli.

IMG_9952

La Sardegna terra d’infinito fascino e dalle mille facce  non mi delude mai.