La tavola di Natale (e qualche segreto)

Ormai manca davvero poco al 25, siete pronte? Se i regali sono stati acquistati ed impacchettati, il menù deciso, la lista di ciò che dobbiamo comprare per preparare il patè, la tacchinella ripiena o il bûche de Noël che conclude il pranzo non ci dà più pensiero, allora non vi resta che focalizzarvi sulla tavola delle feste. Ci avete pensato?

Per me la tavola di Natale deve essere fra le più belle e curate di tutto l’anno….  al mio tavolo sono sedute le persone a cui sono più affezionata così oltre a cucinare piatti che so apprezzeranno cerco di dare il mio meglio anche nell’apparecchiare ( peraltro mi diverto pure….) Quest’anno vorrei creare una tavola con accenni richiamanti la natura; ho fatto una prova e mi piace abbastanza, vedremo la mattina di Natale se apporterò qualche cambiamento.

Ma….. il post di oggi era per svelarvi qualche tip su come di solito mi organizzo. Vi interessano i miei segreti?

Prima regola usare la fantasia. Visto che  non posseggo un numero illimitato di servizi di piatti e bicchieri ho imparato che a seconda degli abbinamenti tutto cambia. Credo che  un servizio di piatti bianco sia il jolly che possiamo sfruttare all’infinito basta cambiare tovaglia, centrotavola, bicchieri tutto è diverso. Io amo anche abbinare servizi differenti fra di loro (specialmente se con uno solo non riesco a sedere tutti😬)

2B85BDB4-B353-4414-A9B6-15AA189C960F

8DDB8E00-A303-4FAB-BE6C-1B2CC1EB16C7

0F3FA08A-2E97-460B-8A0D-993F555C6885

Tendenzialmente le mie tavole sono minimaliste perchè utilizzo grandi piatti di portata in modo che ognuno possa scegliere quanto e cosa mangiare quindi anche se amo quelle bellissime tavole super accessoriate  che si vedono sulle riviste le evito …. ma un centrotavola non può mancare sulle tavole delle feste ed anche un piccolo pensiero per ogni ospite. Così piccole candele, dolcetti, addobbi natalizi  posati su un tovagliolo ingentiliscono il tutto e generalmente non mancano.

89BD5201-DC95-4516-BED7-708D55886C01

B67840F0-30FF-4F85-BA56-4E76C4325B59FE1F21F5-AA34-4C90-BF5A-D3C193020421

Un altro trucco che mi avevano insegnato era che la ripetizione degli stessi oggetti con dimensioni diverse dava un bellissimo colpo d’occhio lasciando comunque un’idea di ordine. Quindi amate le candele? Forza sbizzarritevi, le piccole ghirlande? usatele per imbrigliare i tovaglioli e poi al centro della tavola, le pigne? mettetele ad ogni posto con un cartellino per indicare dove sedersi oppure attaccate allo schienale della sedia con un bel fiocco, le palle di vetro? sono perfette come centrotavola ed appoggiate sui piatti in modo da essere dei bei ricordi da lasciare ai vostri ospiti, insomma ci sono così tante possibilità che basta solo riflettere un attimo ed immaginare.

Generalmente utilizzo verde, rami e fiori che trovo in giardino oppure come farò quest’anno pigne raccolte nelle mie passeggiate con Zion.

027122F8-8467-4167-AD71-F78A2091044A

9D6D3C60-EF04-4676-A905-3D85FF6A14DF

45962EDC-3645-4AB6-8EE2-9FBAF0E02D96

Visto che come sapete mi piace stare in cucina lo scorso anno preparai biscotti natalizi su cui scrissi le iniziali di ogni ospite in modo da indicare i posti tavola.

F5DDD930-57F2-4EA7-87C6-D1D0AEFCCAF8

59D5E88E-AD6C-44CC-B1C3-46F38DD800B6

6A5A3B2E-6AAC-4A2C-8D71-396B1214D622

inutile dire che la mattina successiva sono stati intinti nel latte/caffè/tè di chi era venuto a festeggiare il Natale da noi.

Ok amiche, ora è il vostro turno. Liberate la fantasia, mischiate oggetti, utilizzate un solo colore oppure abbinate la vostra tavola ai colori dell’albero  ma in assoluto DIVERTITEVI nel farlo e raccontatemi cosa avete “studiato” per la tavola di questo Natale 🎄

CARI AUGURI DI BUON NATALE !!!