Un centrotavola per Pasqua

La tavola di Pasqua è la prima tavola “veramente primaverile”. Generalmente in questo periodo sono così stanca di colori scuri che sogno i rosa, gli azzurri e tutti quei colori delicati che sanno di giornate con il sole, temperature miti e primavera. Su queste tavole quello che proprio non può mancare è un bel centrotavola anche se, a ben pensarci, è l’unica cosa non  indispensabile….. Infatti mentre  tutti gli altri oggetti: posate,  piatti, bicchieri,  brocca dell’acqua sono necessari lui, il centrotavola, è proprio un vezzo. E’ un vezzo a cui io non posso fare a meno specialmente se mi accingo ad apparecchiare una tavola di festa. Che siano serate con amici, pranzi in famiglia o un invito all’ultimo minuto cerco di abbellire la mia tavola con un fiore e qualche candela.

Qualche pomeriggio fa ero in cerca di un’idea per il centrotavola da utilizzare a  Pasqua e così sono entrata in uno dei fiorai più belli di Varese Cellini Fiori ( via Veratti 11 Varese). Alessandra (terza generazione che si occupa con amore di fiori) mi ha accolto con un sorriso e mi ha permesso di curiosare fra le ceste fiorite, le orchidee, le piante grasse e le sue belle composizioni.

Mentre ero lì un’idea e così ho chiesto ad Alessandra se mi poteva spiegare come fare un centrotavola. Risposta affermativa e felicità mia!

Sul bancone appaiono una spugna ben impregnata d’acqua, una foglia di aspidistra, due garofani color crema, due garofani verdi ( si chiamano green trick….) una rosa arancio, alcuni ranuncoli e tre piccole uova di quaglia.

29E314CA-BDF3-414B-AE94-2BD71A679A4A

Mentre Alessandra ricopre l’oasis con la foglia chiaccheriamo e scopro che ha lavorato negli States, che ogni tanto torna a Rhode Island e New York per lavoro e che la sua famiglia gestisce il negozio di fiori dal 1945. Mentre parla le sue mani non si fermano un attimo e i miei occhi seguono tutto. Dopo aver preso il primo garofano taglia il gambo in obliquo e lo mette nell’oasis, seguono tutti gli altri fiori e per finire le ovette di quaglia. Sembra facile e lei conferma che lo è. Questo è il primo lavoro che insegna durante dei corsi che tiene proprio qui, nel suo negozio (il prossimo sarà il 12 aprile)

F48A4C0E-0444-4550-975D-07450C1FB1CF

Il risultato finale mi piace e lo vedrei bene su una tavola color crema con qualche tocco arancio come delle posate color rame. Che dite?

Sempre  in cerca d’idee ho trovato su Pinterest alcune composizioni che mi sono piaciute. Le ho raccolte qui sotto. Ho pensato che potevano essere d’ispirazione per preparare una bella tavola pasquale. Alcune sono eleganti altre più rustiche, ci sono candele, coniglietti e uova; tutte hanno in comune bellissimi fiori di stagione e tanta fantasia.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Un bel centrotavola parla e racconta ai nostri ospiti quanto siamo felici di averli alla nostra tavola,  quanto teniamo alla loro compagnia e quanto desideriamo condividere con loro momenti da ricordare.

Forza all’opera!

 

 

33 Replies to “Un centrotavola per Pasqua”

  1. Wow Gisella! Si respira aria di primavera e rinnovamento sulla tavola in questo post!
    Bellissime idee da copiare per Pasqua.
    Mi piacerebbe molto imparare a creare centrotavola come quello che la tua fioraia ha composto, delizioso!
    Appena potrò mi iscriverò ad un corso, è meraviglioso passare del tempo in un negozio di fiori😍

    Piace a 1 persona

  2. Con questo freddo viene voglia di albero di Natale! Scherzi a parte bella la composizione e utile la spiegazione su come realizzarla. Per Pasqua non ho preparato decorazioni avrei voluto realizzarle da sola ma non ho trovato quello che cercavo. 😩

    Mi piace

    1. Beh scusa Marina, un bel albero con gli ovetti è più indicato visto il periodo😬🐣🕊….Quando vivevo a Rochester lo facevamo sempre. Era un arbusto che di solito per Pasqua era senza foglie così la cosa era più semplice… Dai mettiti a fare qualche decorazione, poi ne sarai contenta 🙂🙃🙂😘

      Mi piace

  3. Gisella proprio primaverile questo post 😃!! Si, il centrotavola di fiori piace molto anche a me e ti dirò ho delegato la mia fioraia preferita😃 a comporre vasi regalati con candele , fiori, sabbia , nastri…Comunque centrotavola per pasqua mai fatti, belle idee Gisella😃!!!

    Piace a 1 persona

    1. Ciao Francesca, si possono fare così tante belle cose per Pasqua. Ora anche da noi si trovano coniglietti, nidi, uova, muschio e se li abbini ai fiori si fanno dei capolavori che stupiscono sempre. Provaci e poi fammi sapere 😘

      Mi piace

    1. Ciao Gabriella, io stavo pensando ad un piccolo prato con tanti coniglietti e qualche fiore (rosa, ça va sens dire…) da mettere sulla tavola. Se viene carino ve lo mostro. Dovrei solo capire come fare a mostraverlo ma mi inventerò qualcosa.
      Un abbraccio

      Mi piace

  4. Sincrona con il nuovo post ho fatto l alberello Pasquale proprio oggi e sto pensando al centro tavola per Pasqua…fiorito naturalmente…le mie tonalità saranno il verde chiarissimo e il rosa/lilla chiaro. Quindi anche i fiori li vorrei così. Solitamente non vado dal fiorista, sicuramente bravissimo, ma mi stuzzica di più arrangiarmi e quindi acquisto i fiori al mercato, in un bellissimo banco ben fornito ( ed economico, il che non guasta) e mi ingegno con piccoli vasetti e nastri crochet. … Farò così anche per Pasqua!
    Grazie per questo post

    Piace a 1 persona

    1. Ciao Silvia, si possono fare grandi risparmi ed avere delle belle composizioni senza fiorista. Se uno ha un pochino di manualità e fantasia crea davvero cose belle.
      Il mio centrotavola sarà fatto dalla sottoscritta😉. Ho un’idea ma prima devo fare una prova…..
      E seguendo il tuo suggerimento nel prossimo post vi chiederò di inviarmi foto delle vostre composizioni. Sia le vignette(nel caso le faceste) , sia dei vs davanzali, sia delle creazioni per la tavola, i segnaposti o qualsiasi cosa vi faccia piacere e che volete condividere.
      Quindi BUON LAVORO a tutte 💗

      Mi piace

  5. Ciao Gisella! Oggi anch’io shopping floreale, narcisi, muscari, violette e tulipani i vari contenitori/ cestini li ho già devo solo assembrarli😍li voglio mettere sui davanzali, un cestino di narcisi sulla tavola e gli altri sopra la madia della zona pranzo per fare primavera che stenta ad arrivare! Aggiungendo magari delle candele in toni pastello le mie preferite per questa stagione sono di colore lilla…vediamo cosa trovo😜Felice week end🌷🌼🌻🌸🌞

    Mi piace

  6. Ritornata ora dal vivaio ho cambiato idea per il centrotavola cestino con narcisi, sostituito con cestino ovale di mughetti e non tiscordar di me 😍dovrei aggiungere dei nastri intorno ma sono indecisa sul colore? Consigli son ben accetti😜. Sulla madia ho messo delle orchidee bianche con fior piccolo, una pianta ricadente a foglie verdi e rosa con dei fiorellini piccoli rosa e una pianta grassa strana che casca l’ho messa in vaso in cotto anticato. Sul davanzale esterno violette viola vellutate e quello interno delle margheritine sfumate rosa/fucsia. Come vedi ho scombussolato tutte le idee di questa mattina😊

    Piace a 1 persona

  7. Ciao Marina, che dolcezza mughetti (erano nel mio bouquet da sposa, li adoro) e non ti scordar di me. Belle scelte entrambe! Colori della tavola? Fiocchi bianchi di sangallo potrebbero starci? Oppure un tulle delicato stesso colore dei non ti scordar di me, qualche ovetto o coniglietto a finire la composizione che magari puoi appoggiare su un vassoio, un tagliere, un sottopiatto che si accordino con il tipo di tavola che prepari (elegante, rustico, nature…. )
    Spero di essere stata utile.
    Baciiiii

    Mi piace

  8. Buon pomeriggio Gisella, questo post e’ bellissimo, l’idea del centrotavola mi entusiasma, speriamo che la primavera arrivi presto, intanto assaporiamo con questi fiori meravigliosi! Un abbraccio 💚

    Piace a 1 persona

    1. ciao Maria Luisa, grazie! Questo pomeriggio ho fatto qualche prova per la tavola di Pasqua. Il tempo era bello, il sole entrava attraverso le tende e sembrava davvero primavera. Poi sono uscita a fare una passeggiata con mio marito e brrrrrr…. freddino ma la primavera arriverà intanto io “seguo” alcuni progetti di cui vi racconterò.
      Un bacio 💋

      Mi piace

  9. Grazie Gisella per le dritte, il tulle color dei non ti scordar di me lo usero come lega-tovagliolo e il sangallo per il centrotavola, la tovaglia sarà lilla con piatti color crema. Ora alle prese per definire il menù! Tutto sto sbattimento e ieri sera i miei consuoceri hanno proposto il ristorante…nooo!!!!fortunatamente i miei hanno bocciato l’idea✌

    Piace a 1 persona

  10. 😯no dai, meno male che han bocciato l’ideona… se hai piatti crema occhio xchè il sangallo dovrebbe accordarsi con quelli (bianco mi sa che stacca troppo…) al limite usa o il sangallo o il tulle così la tavola è più ordinata
    Baciiiii

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...