Il burraco

Il gioco delle carte è sempre stato un passatempo piacevole. Permette di incontrare amici, divertirsi (a volte anche arrabbiarsi…) passare un pomeriggio o una serata in maniera diversa.

Qualche anno fa quando la televisione, il computer e i tablets erano meno protagonisti delle nostre vite era più facile vedere persone con le carte in mano. Nonni con nipotini che giocavano a Ruba mazzo, signori che urlavano Scopa! signore che durante i pomeriggi sorseggiavano un caffè giocando a Canasta e giocatori che si sfidavano nei circoli di Bridge.

A me è sempre piaciuto avere le carte in mano, sin da piccolina. Sarà che mia mamma tutti i giovedì pomeriggio aveva le sue partite di canasta ed io e i miei cugini in quei pomeriggi ci divertivamo anche giocando a Peppa Tencia.

Oggi il mio gioco preferito è il Burraco. Ci gioco con passione. Organizzo piccoli tornei a casa e vado volentieri a giocare da amici quando mi invitano. Osservare le persone quando giocano a burraco o a carte in generale è interessante e si impara parecchio sul loro carattere, ne ho fatto un piccolo elenco, vi interessa? Eccolo, continuate a leggere.

  • Il giocatore puramente fortunato è quello che pesca sempre la pinella o la carta giusta che serve a chiudere
  • Il timoroso che prima di scartare ci mette dieci minuti e tu nel frattempo ti addormenti
  • il concentratissimo sul gioco che non spiccica parola durante tutta la partita
  • il distratto che al contrario non ne fa una giusta, scarta  gli attacchi  buoni per gli avversari e non vede  il  prorio burraco che è lì che aspetta quella carta da sempre
  • il nervosetto che se perde butta le carte, quello è il mio preferito mi fa morire dal ridere…
  • il   giudice che ha il regolamento stampato nella mente e non te ne fa passare una
  • il curiosone , cioè quello che sbircia le tue carte così non ti da lo scarto utile
  • il  ladrone che ops quando conta le carte aumenta spesso i punti e guardacaso a suo vantaggio…
  • il piangina che è una lamentela continua perché non ha mai pinelle, non gli entra mai la carta buona…. mio marito dice che io appartengo alla categoria 😏
  • il non è colpa mia che ha sempre la scusa pronta e se perde non se ne assume le responsabilità

A voi piace giocare a carte? Vi riconoscete in una di queste categorie? Oppure appartenete ad una tipologia che non ho nominato?