La gioia fra le quattro mura di casa

Dicono che i paragoni siano i ladri della gioia.

Questa affermazione la trovo abbastanza veritiera ed applicabile a tanti campi delle nostre vite compreso quello inerente alle nostre case. Tutti i giorni  siamo bombardati da immagini di bellissime abitazioni, dove mobilio e oggettistica rendono perfetti tutti gli ambienti così, ultimamente, mi sono soffermata a riflettere su quest’argomento e mi sono resa conto che non è la perfezione che amo di casa mia  – anche perché perfetta proprio non è – ma le belle sensazioni che riesce a darmi.

Non sono i mobili o i tappeti – almeno non sono solo quelli – ma è quella gioia che provo quando il sole inonda il tavolo della sala da pranzo alla mattina, quando vedo la vignette che ho preparato per accogliere chi entra o semplicemente quando passando in cucina scorgo la ciotola con la frutta che sta sulla penisola. Sono le cose normali  che ci fanno amare i nostri spazi. Mi succede che quando mi sforzo di cercare la perfezione tutto perde la sua magia, è mai successo a voi? Così ho deciso che  preferisco apprezzare di più quello che ho e fare meno confronti, fidarmi di più del mio istinto  e “copiare” meno. E questo concetto è applicabile a tutti i campi…

Oggi ho deciso di mostrarvi i miei angoli preferiti,  sono poche foto  e non sono assolutamente professionali – sono fatte dalla sottoscritta e non da un fotografo…  portate pazienza – però vi aiuteranno a capire cosa intendo e spero vi accorgerete che la bellezza non sempre è impeccabile o insuperabile ed è presente anche nelle nostre vite e non solo sulle pagine di una rivista patinata perché la bellezza è negli occhi di chi guarda.

 Siete pronte? Ok inizio

Adoro sedermi sul divano di velluto marrone a scrivere o leggere. Quando arriva la stagione più fredda uso la coperta di lana sferruzzata dalla mia mamma e la luce accesa. Sono l’unica ad usare questo divano e mio marito mi prende spesso in giro per questa cosa….

9FFE9475-A787-4237-8EE3-8B80945FAC80

Mi piace osservare il giardino dalla finestra della cucina mentre sciacquo qualcosa. Lo so che la cosa in sè non è molto romantica eppure a me piace

0F4379FB-1A16-49AB-9D07-2600BA4F9ADC

Tutte le volte che salgo le scale passo davanti alla vecchia madia della bisnonna, non so quanto pregiata sia (e non credo particolarmente…) ma sono felice sia lì, è della mia famiglia da generazioni e vado orgogliosa che ora si trovi in questa casa.

A8D8E998-5336-4E5B-BDA2-73AB69D48DC1

Ho un altro angolino che amo, è il mio bagno. Mi immergo nella vasca, specialmente nelle stagioni fredde, e ci resto anche parecchio. Un buon bagnoschiuma profumato ed una candela mi possono fare compagnia. Non desidero altro quando sono là…

Ultimamente quando sogno ad occhi aperti la mia nuova casa newyorkese la immagino bella luminosa e che emani un’aria di tranquillità e accoglienza, ma riuscirò a creare degli angolini dove possa sentire la magia? Me lo auguro ed auguro a voi di poter apprezzare appieno i vostri nidi.

A presto 😚

foto mypiesite