L’epifania tutte le feste porta via.

Anche se con un certo rammarico eccoci costrette a disfare albero, decorazioni, presepe…. ma quale momento migliore per fare ordine?

Non sono Marie Kondo, la mia casa ha oggetti e ricordi – a dire il vero questa americana non ancora, anzi direi che è minimalista, ma datemi tempo….. 😉 – però sono convinta che  almeno due volte l’anno sia una buona idea provare a diventare un pochino  nipponiche e buttare quello che non serve.

Ecco i miei suggerimenti per avere una casa  decluttered. Ho fatto una lista, credo utile, locale per locale magari può interessarvi

Cucina:

  • Controllare frigorifero e dispensa, il cibo scaduto non serve e se siete meglio organizzate eviterete  inutili sprechi.
  • Quanti cucchiai  di legno avete? Vi servono proprio tutti? Controllate il cassetto degli utensili da cucina e cercate doppioni di ogni genere. ( Due apriscatole?)
  • I contenitori di plastica senza coperchio sono useless, come anche le tazze scompagnate che nessuno utilizza.
  • Controllate anche i servizi che  tutti i giorni portate in tavola, sono in ordine? Dobbiamo rimpiazzare qualche cosa? Iniziamo bene l’anno facendoci coccole almeno tre volte al giorno durante i pasti.
  • Fate una lista dei desideri per gli acquisti che vorreste fare per la cucina e alla prima occasione tiratela fuori dal cassetto. I saldi sono un ottimo momento per fare compere.

Soggiorno:

  • Giornali vecchi, via. Strappate le pagine con articoli/foto che vi interessano e raccogliete il tutto in una cartelletta,
  • Candele vecchie che non si accendono più.
  • Giochi di società con pezzi mancanti (i mazzi di carte sono completi?)
  • Tutto ciò che fa sembrare la stanza troppo piena  (cuscini, soprammobili, quadri, libri) fate scelte…
  • Vecchi CD o addirittura DVD che non ascoltate/guardate più (so che ci sono ☺️).
  • Fiori secchi che hanno perso il loro bellissimo colore ed anche qualche petalo, rimpiazzateli con un bel mazzo fresco.

Camera da letto: 

  • Abiti che non vi vanno più bene.
  • Tutto ciò che non avete indossato negli ultimi 18 mesi.
  • Vecchia lingerie.
  • Borse che non mettete mai.
  • Abiti che tenete solamente perché avete pagato molto (vedi punto due….)
  • Costumi da bagno consunti (avete idea di quelli  con elastico andato e colori che non rispettano l’originale? Ecco quelli).
  • Vecchi ometti di metallo.
  • Vecchie parures del letto (ricordate Febbraio è il mese del bianco).

Scrivania:

  • Vecchie ricevute
  • Vecchie brochures e cartoline d’auguri, di Natale, di compleanno (a meno che non siano di vostro marito o bimbi. Quelli non si buttano mai e si conservano  in una bella scatola sopra una mensola
  • Carta per regalo spiegazzata assieme a  nastri già usati (ci sono, ci sono, controllate)
  • Vecchi cellulari e calcolatrici  non funzionanti
  • Penne rotte
  • Biglietti da visita non più utili (vostri o di locali/ ristoranti dove non tornerete)
  • Manuali di oggetti che non avete più in casa

Ricordate che tutto ciò che è in buono stato potrebbe essere utile a qualcun altro

Io quest’anno sono avvantaggiata i traslochi servono a qualcosa….

Buon lavoro a tutti!

 

 

 

 

 

Posted by:mypie2016

ciao, sai chi sono? Mi chiamo Gisella, sono nata a Varese ma ho vissuto anche negli States e a Parigi. Ho 2 ragazzi, forse sarebbe più corretto dire uomini, Niccolò e Tommaso che vivono e lavorano a Milano e durante i week end ( ogni tanto) riappaiono a casa. Sposata da più di 30 anni con Roberto quest'anno abbiamo festeggiato i nostri primi 40 insieme. Amo la mia famiglia, il mare, la cucina, gli amici, passeggiare nella natura ed il mio fedele cagnone, Zion. Mi piace viaggiare, lo preferisco fare in compagnia della mia famiglia (sempre più raro riuscirci...) ma anche sola mi posso bastare. Spero ogni tanto buttiate un occhio su questo sito troverete tutto ciò che mi piace e che spero possa piacere anche a voi. A presto Gisella p.s. ora vivo ancora negli States, vita vagabonda... 😉

36 risposte a "L’arte del riordino"

  1. Ciao Gisella! Eccoci qua, proprio stamane pensavo al tuo vecchio post sulle pulizie di primavera, ma forse è ancora presto… non è mai troppo presto però per liberarsi da oggetti inutili, anche se devo dire che per carattere ho “l’ansia da accumulo” e tendo a non riempire mai troppo” , questo per ciò che riguarda cucina e living, sembro invece un’ altra persona se si guarda il mio armadio, che sta per esplodere e se sentirai BOOM fino a lì saprai il perché. Il problema non sono i nuovi acquisti in vestiario che ho ridotto di molto, ma il tenere tutto…le cose in buone condizioni fatico moltissimo a darle via, ma mi sforzo, tant’è che negli ultimi anni, ho organizzato degli swap party con le amiche, mi libero dei miei abiti, ma rientro a casa con i loro…quindi non ho fatto spazio, ma solo rinnovato a costo zero, che è buona cosa, ma non risolve il problema. Mio marito ha un bell’ armadio in ordine e minimal ( ne abbiamo uno ciascuno, anche se indovina quale è il più grande…manco a dirlo ) , le mie ante, una volta aperte, invece, sembrano un quadro astratto…help!

    Piace a 1 persona

  2. Mamma mia quanto avrò da fare! Ho già cominciato dei cassetti e sportelli cucina e soggiorno, qualcosina è già sparito, ma …. sono molte ancora le cose di cui non riesco ad liberarmi. Per non parlare dell’armadio , ho già invaso più di metà di quello di mio marito. Si le sue cose ho più facilità a smaltirle.,,😘

    Piace a 2 people

  3. Allora su armadio e scrivania ci sono😀….cucina vorrei buttare tutto cioe’ compresa la cucina che ODIO ma che Frank adora perché e’ in legno massiccio😂🤣🤣🤣😢😩appunto! Allora mi hai dato lo spunto e butterò tutte le vecchiadi cucinose… compreso pentole vecchie o simil vecchie… e pure frigo…. mestoli e Frank vecchio pure quello 😫😀😀😀😀😀😀🥰

    Piace a 1 persona

  4. Si piano piano ho cominciato anche io ad eliminare tutto ciò che non si usa o non si indossa più. Non nascondo che fatico un po’ perché a volte è capitato di aver gettato via e poi…aver ricercato perché avrebbe fatto comodo! 😩 Per oggi “spelacchio” è tornato a nanna!

    Piace a 1 persona

    1. Povero spelacchio, lo hai maltrattato, a me piaceva con le sue belle palle rosa.
      Ok lascia perdere l’armadio per ora ma passa alle altre stanze se non sono ancora “in ordine”
      Un abbraccio 🤗

      "Mi piace"

  5. Cara Gisella, grazie per i preziosi consigli! Ho iniziato a fare un repulisti del mio armadio!Forse non riesco a convincere me stessa che le cose vecchie e inutilizzate vanno prima o poi buttate! Spero prima o poi di farcela! un abbraccio forte forte 💚 Buona domenica a te e tutte le signore 😘

    Piace a 1 persona

  6. Il mio repulisti di inizio anno incomincia con le scartoffie 😅 per poi passare a tutto il resto! Una faticaccia ma poi ci si ritrova più “leggere” p.s. le tazze da thè Wedgwood e i cucchiaini Sarbre uguali ai miei!!! 😍

    Piace a 1 persona

    1. Ciao Marina, le scartoffie sono un ottimo punto di partenza, bravissima!
      p.s. quei cucchiaini mi sono stati regalati da un’amica. Sono carinissimi e così me li sono portati a New York
      Baciiiiii

      "Mi piace"

  7. Sono riemersa! È stato un lavoro impegnativo perché il Natale era in ogni stanza o quasi….vorrei essere discreta con gli addobbi ma ogni anno tiro fuori di tutto e di più, altro che decluttering! Mi manca una piccola Marie Kondo vestita da babbo Natale e poi c’è tutto. Cmq la casa ha di nuovo i colori invernali, ho lasciato fuori solo qualcosa di rosso in previsione di San Valentino. P.S. Befanini: grandi biscotti di frolla rustica a forma di personaggi e oggetti natalizi semplici o con qualche chicchino colorato sopra da inzuppare nel vin santo o nel caffellatte al mattino…… sorpresa dal fatto che Marina se ne sia ricordata! 😊

    Piace a 1 persona

  8. Tu parti avvantaggiata per il trasloco, io dovrei proprio impegnarmi di più ma quando sto per iniziare il riordino… rimando a tempi migliori. Sono una disordinata cronica ma devo ammettere che anche i miei uomini non sono da meno, così mi ritrovo con la casa che scoppia 😱😱😱 potrebbe essere uno dei buoni propositi per l’anno nuovo..

    Piace a 1 persona

  9. Io scrivo sul sito “te lo regalo se vieni a prenderlo” di Facebook e ogni volta che voglio liberarmi di qualche oggetto lo do via in quel modo.. così non mi sembra di gettarlo via.. E’ vero, sono una conservatrice oltre misura, è un mio difetto grande…
    Grazie dei consigli e buon martedì mia cara

    "Mi piace"

Rispondi a mypie2016 Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...