Vedere le immagini della cattedrale in fiamme mi ha riempito di tristezza.

È stato il primo monumento dove portai i bambini nel 1998, anno in cui andammo a vivere a Parigi.  Era una giornata calda di Agosto, il cielo quasi bianco per via dell’afa. Mi ricordo che  entrammo e la frescura delle mura antiche ci diede  il benvenuto. La maestosità della chiesa un pò intimoriva, le sue vetrate invece erano un’esplosione di gioia con tutti i loro colori stupefacenti.

Si ammutoliva di fronte a tanta bellezza, non era solo il rispetto religioso che faceva tacere, era proprio lei, la cattedrale stessa, che ti toglieva la voglia di parlare perché si restava affascinati di fronte alla sua gigantesca e bellissima struttura.

Ho visto alcune immagini del rogo, ho visto  cadere la bella guglia ricamata ed il mio cuore ha saltato un battito. Tanti ricordi che custodirò gelosamente: la Santa messa pasquale, le molte visite fatte durante quegli anni quando venivano a trovarci amici e parenti….

Fortunatamente il rogo ora è domato, si verrà a capire come è divampato, si cercherà di mettere in sicurezza la struttura cara ai parigini che si sono riversati nelle strade a pregare e cantare.

Ora bisogna unire le forze e cercare di riportare Notre – Dame al suo splendore iniziale. Non sarà cosa facile ma si può provare.

 

 

Foto mypiesite

Posted by:mypie2016

ciao, sai chi sono? Mi chiamo Gisella, sono nata a Varese ma ho vissuto anche negli States e a Parigi. Ho 2 ragazzi, forse sarebbe più corretto dire uomini, Niccolò e Tommaso che vivono e lavorano a Milano e durante i week end ( ogni tanto) riappaiono a casa. Sposata da più di 30 anni con Roberto quest'anno abbiamo festeggiato i nostri primi 40 insieme. Amo la mia famiglia, il mare, la cucina, gli amici, passeggiare nella natura ed il mio fedele cagnone, Zion. Mi piace viaggiare, lo preferisco fare in compagnia della mia famiglia (sempre più raro riuscirci...) ma anche sola mi posso bastare. Spero ogni tanto buttiate un occhio su questo sito troverete tutto ciò che mi piace e che spero possa piacere anche a voi. A presto Gisella p.s. ora vivo ancora negli States, vita vagabonda... 😉

7 risposte a "Notre-Dame"

  1. Custodisco nel mio cuore tutte le emozioni che mi ha suscitato la visita a questa maestosa cattedrale ❤ e conservo anche dei piccoli ricordi, i coperchi dei ceri che ho acceso 🙏

    Piace a 1 persona

  2. Cara Elisabetta, che belle le tue parole. Hai ragione lo struggimento nel vedere andare a fuoco Notre Dame è stato di tutti, non solo dei francesi. Speriamo riescano a farla risplendere ancora. A presto

    "Mi piace"

  3. Tristezza infinita, ricordo la mi prima volta a Parigi avevo 16 anni e andai a trovare mio fratello che viveva li. Ci sono tornata 10 anni fa…. e ora tutto è molto cambiato.. un abbraccio ( volevo mettere anche il like ma non riesco)

    "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...