Ecco un primo piatto gustoso e che vi lascerà dubbiose dopo aver letto la ricetta. Dopo il primo assaggio, invece, la magia dei sapori faranno si che lo cucinerete molto spesso. Questo piatto arriva dritto dritto dalla cucina di Valentina. Lo preparammo assieme parecchi anni fa nella mia micro cucina della casa sarda. Lo spazio è davvero piccolo e lavorare in due è più complicato di quanto si possa pensare ma ho un bellissimo ricordo di quella serata ed il piatto è insuperabile.

Ecco quello che vi servirà nel caso voleste cucinarlo:

  • 500 gr. pomodorini a grappolo maturi
  • 1 spicchio d’aglio
  • qualche foglia di basilico
  • 1 scalogno
  • 250 gr. guanciale tagliato a cubetti
  • 3 fette di coda di rospo
  • 1/2 bicchiere di vino bianco
  • olio extra vergine d’oliva e sale
  • 1 manciata di prezzemolo ed un mazzetto di basilico
  • 5 cucchiai di pecorino
  • 400 gr. bucatini (o spaghetti)

Iniziare preparando il sugo di pomodoro mettendo in un pentolino un cucchiaio d’olio, lo spicchio d’aglio leggermente schiacciato, i pomodorini tagliati a metà, le foglie di basilico. Cuocere circa 25/30 minuti e salare prima di spegnere. Nel frattempo in un altro padellino tagliare lo scalogno, unire un cucchiaio d’olio evo ed aggiungere il guanciale. Rosolarlo per circa 5/10 minuti (a seconda della dimensione dei cubetti), quando ha un bell’aspetto toglierlo dal fuoco. Ora preparare il pesce: tagliare a cubetti di circa 2cm. la coda di rospo, metterla in una padella capace assieme a tre cucchiai d’olio, rosolarla bene, unire il vino bianco, farlo evaporare e cuocere per una ventina di minuti dopo aver salato. Ora unire il sugo di pomodorini ed il guanciale al pesce. Mettere al fuoco una pentola con acqua salata, al bollore buttare la pasta e cuocerla al dente. Scolarla e unirla al sugo di pesce (aggiungendo al caso un pochino di acqua di cottura) Padellare bene. Finire il piatto con un trito di prezzemolo, il   basilico ed il pecorino.

Enjoy!

Posted by:mypie2016

ciao, sai chi sono? Mi chiamo Gisella, sono nata a Varese ma ho vissuto anche negli States e a Parigi. Ho 2 ragazzi, forse sarebbe più corretto dire uomini, Niccolò e Tommaso che vivono e lavorano a Milano e durante i week end ( ogni tanto) riappaiono a casa. Sposata da più di 30 anni con Roberto quest'anno abbiamo festeggiato i nostri primi 40 insieme. Amo la mia famiglia, il mare, la cucina, gli amici, passeggiare nella natura ed il mio fedele cagnone, Zion. Mi piace viaggiare, lo preferisco fare in compagnia della mia famiglia (sempre più raro riuscirci...) ma anche sola mi posso bastare. Spero ogni tanto buttiate un occhio su questo sito troverete tutto ciò che mi piace e che spero possa piacere anche a voi. A presto Gisella p.s. ora vivo ancora negli States, vita vagabonda... 😉

14 risposte a "Bucatini alla coda di rospo"

  1. Buongiorno Gisella come stai? Le tue ricette sono davvero invitanti!Da provare perché non pensavo che il guanciale stesse così bene con il gusto del pesce 🐟!Un abbraccio! 😊

    Piace a 1 persona

  2. Buongiorno Gisella tra uno scatolone e l’altro passo per un salutino 😀. Buonissimo questo primo da rifare in vacanza con il pesce fresco fresco …non mi stupisce l’abbinamento guanciale e pesce, ho visto diverse volte avvolgere proprio la coda di rospo con la pancetta, quindi sicuramente sarà molto gustoso e lo apprezzerebbe anche il mio nanetto piccolino, abituato ai sapori forti calabresi, in questo momento sta mangiando la pizza al salame piccante 🌶😀 buona giornata bacioni Luisa

    Piace a 1 persona

    1. Pizza al salame piccante 😋 qui ci sono pizze un pò “bizzarre” che nn mi azzarderei mai a mangiare… ma i bucatini alla coda di rospo SEMPRE
      Buon lavoro Luisa ti stringo 😘

      "Mi piace"

    1. Grande Elisabetta! Il tuo approccio mi piace molto. Che sia un piatto un pò insolito o una sfida di altro genere…
      e il pecorino in questo primo ci sta a pennello
      Un abbraccio 🤗

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...