Credo che il dessert abbia un posto privilegiato durante i pasti.

Perché? Perché il momento del dolce è quell’attimo dove  tutti siamo sorridenti, dove possiamo indulgere (almeno una volta ogni tanto), dove possiamo farci una coccola extra. Senza calcolare che se siamo padrone di casa il dolce farà ricordare con più piacere i momenti passati insieme.

Vi è mai capitato di andare in un ottimo ristorante, magari stellato, e al primo assaggio del dessert non trovare in bocca quella meraviglia che vi aspettate? A me è successo e così mi è venuto spontaneo dare un voto decisamente più modesto a tutto il pasto. Che peccato! Ed  ecco perché dico che è importante. Il finale sarà la cosa che resterà nella mente degli ospiti e allora se è buonissimo è meglio…

Oggi la mia proposta – come da gentili richieste – è questo dolce. Facilissima l’esecuzione, pochi gli ingredienti ma devono essere di ottima qualità, di una bontà incredibile ( forse sono di parte… però tutte le volte che l’ho presentato si è smaterializzato in un nano secondo ) e adatto alla stagione che si avvicina.

Smetto di blaterare e vi do la ricetta…

Ingredienti:

  • 500 gr. Panna fresca da montare
  • 1 vasetto di buona marmellata ai marroni
  • piccole meringhe
  • marrons glacés a pezzetti e qualcuno intero

Procedimento:

Prendere la panna dal frigorifero e montarla bene, unire la marmellata di marroni, alcuni pezzetti di marroni e qualche meringhetta sbriciolata. Ora mettere nello stampo (io uso quello del plum-cake) della pellicola. Se desiderate potete ricoprire il fondo dello stampo con tante file di piccole meringhe, aggiungete il composto e lasciate riposare il dolce in freezer almeno 3 ore. Ecco, ora è pronto da gustare. In alternativa se non avete decorato il dolce con le file di meringhe potreste aggiungere pezzettini sulla superficie e qualche marron glacé intero prima di servire.

Questa ricetta appartiene alle mie collaudate un po’ come la mia torta al cioccolato   e una volta fatta non la abbandonerete più .

Enjoy!

p.s. la foto d’apertura è di Pinterest ma appena trovo la marmellata di marroni metto anche quella che farò al mio dolce, promesso 😉

Posted by:mypie2016

ciao, sai chi sono? Mi chiamo Gisella, sono nata a Varese ma ho vissuto anche negli States e a Parigi. Ho 2 ragazzi, forse sarebbe più corretto dire uomini, Niccolò e Tommaso che vivono e lavorano a Milano e durante i week end ( ogni tanto) riappaiono a casa. Sposata da più di 30 anni con Roberto quest'anno abbiamo festeggiato i nostri primi 40 insieme. Amo la mia famiglia, il mare, la cucina, gli amici, passeggiare nella natura ed il mio fedele cagnone, Zion. Mi piace viaggiare, lo preferisco fare in compagnia della mia famiglia (sempre più raro riuscirci...) ma anche sola mi posso bastare. Spero ogni tanto buttiate un occhio su questo sito troverete tutto ciò che mi piace e che spero possa piacere anche a voi. A presto Gisella p.s. ora vivo ancora negli States, vita vagabonda... 😉

14 risposte a "Mattonella ai marrons glacés"

  1. Mi hai fatto pensare… è vero, il momento del dessert sia in casa che al ristorante coglie le persone nel loro ” languore ” di fine pasto, la padrona di casa ha fatto un bel respiro, tutto è andato bene, i commensali hanno amabilmente conversato e complice anche un calice di vino ora sono rilassati e pronti per quello che è il gran finale del pasto. Ecco perché do sempre molta importanza alla presentazione, al piattino, al decoro, proprio perché è una coccola per vista e palato. Questo tuo mi sembra di gran classe e lo proverò sicuramente !

    Piace a 1 persona

    1. Silvia come sempre hai capito esattamente cosa intendo. Il dolce è IMPORTANTE! Non solo perché io sono golosa 😄 ma perché è un modo per far sentire i nostri commensali coccolati sino all’ultimo. E a proposito di piatti oggi girovagando da William&Sonoma ho visto dei piatti per il Thanksgiving che mi dicevano “comprami”… Per ora sono stata bravissima 😂

      "Mi piace"

  2. Ricetta davvero interessante, cara Gisella!! Ho già fatto mia la tua minestra di ceci con Gamberi e il tortino autunnale che ripropongo sempre con successo! Qiesta mi sembra delicata e raffinata, non vedo l’ora di provarla. Grazie

    Piace a 1 persona

    1. Cara Isa, che piacere sentire che ripeti le mie ricette! Vedrai che questo dolce ti conquisterà, ne sono sicura, ed anche lui rientrerà nelle ricette che andranno a memoria. Un abbraccio!

      "Mi piace"

  3. Fantastica ricetta veloce, molto femminile da provare appena perdo 2 kg!!! comunque è vero, il dessert e’ la conclusione del pasto e la portata piu’ attesa! io ultimamente non lo prendo piu’ perche’ ho notato che il dolce a fine pasto mi rallenta la digestione, ma a questo proposto da te non rinuncerei!!! baci girl

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...