Fare la focaccia

Oggi è una brutta giornata. Una giornata che vorrei cancellare, ma non posso…

In questi momenti di solito mi metto a spadellare , ma non riesco a fare neppure quello. Ieri, però, mi sono applicata ed ho prodotto delle focaccine che ho poi postato su IG e che hanno ricevuto molti complimenti. Qualche amica mi ha chiesto la ricetta  ed allora eccola qui. Il blog oggi mi serve a non pensare… e a fare felice qualcuno!

Ingredienti:

  • 500 gr. farina
  • 1 teaspoon lievito per focacce e pizze ( 1 bustina)
  • 1 cucchiaio di olio
  • 300/ 350 ml. di acqua tiepida
  • 2 pizzichi di sale
  • olio evo
  • sale grosso
  • facoltativo una presa di origano e di rosmarino tritati

Come si fa: Ho messo la farina nella ciotola del Kitchen Aid a cui avevo montato il gancio. Ho messo il lievito in 300 ml. di acqua tiepida e ho mescolato. Ho aggiunto il sale alla farina e il cucchiaio d’olio, ho messo in funzione l’impastatore e poco alla volta ho aggiunto l’acqua con il lievito. Se l’impasto resta troppo secco aggiungete poco alla volta altra acqua. Ho fatto  impastare per 5 minuti. (Una mia amica aggiunge all’impasto anche rosmarino e origano e la sua focaccia si fa ricordare!)  Se invece preferite potete fare a mano seguendo lo stesso procedimento, è solamente leggermente più faticoso ma decisamente rilassante specialmente quando metterete la pasta sul piano di lavoro e la lavorerete per 5 minuti. Quando l’impasto era pronto l’ho messo in una ciotola pulita con sul fondo della farina. Ho fatto una bella croce con il coltello, ho coperto la ciotola con della pellicola di plastica, un canovaccio e ho fatto riposare per due ore in un luogo tiepido (io l’ho messo sul bancone della cucina, la mia cucina era inondata dal sole, ma anche in forno con la luce accesa). Ho tolto la pasta lievitata dalla ciotola, l’ho impastata leggermente ed ho fatto tante palline da 60 gr. circa. Ho appiattito  ogni pallina con il palmo della mano, l’ho appoggiata su una teglia da forno foderata con della carta, ho atteso 20minuti poi ho fatto con le punte delle dita dei buchi. Ho spennellato molto olio evo mischiato a un poco d’acqua e per  finire ho sparso dei fiocchi di sale grosso. Una volta infornate a 220 gradi ho atteso 15/20 minuti. Erano pronte.

p.s. Se preferite fare una teglia di focaccia ricordatevi di mettere dell’olio anche sulla carta forno e poi stendete la pasta e procedete allo stesso modo. (sorvegliate la cottura perché dipende molto dal forno)

Enjoy!

Foto apertura Pinterest e mypiesite