Non ho visto l’intervista dei Duchi di Sussex nel momento in cui è andata in onda ma l’ho registrata e devo dire che non è stata una vera sorpresa…. Sono state fatte parecchie accuse (ecco perché non mi ha sorpresa, me le aspettavo) ma quello che ho sentito, se vero al 100%, è effettivamente terribile.

L’ambientazione, le espressioni dei volti dei protagonisti ( intendo anche quelle di Oprah Winfrey, una fra le donne più potenti della televisione americana), le parole dette mi hanno fatto pensare: ” sì, siamo a Hollywood” dove ogni cosa viene spettacolarizzata.

In realtà credo che, se davvero tutte le parole pronunciate da Meghan e da Harry sono vere, la loro vita a Buckingham Palace non è stata proprio facile.

Non sentirsi accettati è doloroso e anche non trovare una sponda sicura nella propria famiglia è affare difficile da metabolizzare. Direi che la situazione era, ed è, particolarmente complicata…

Generalmente prima di dare giudizi mi faccio la domanda: ” se ci fossi io come reagirei?” Onestamente in questo caso non mi ci posso proprio mettere nei loro panni.

La famiglia reale è cosa distante da ognuno di noi, ha delle regole incomprensibili ai più, ha tradizioni che devono essere rispettate anche se forse sono ormai obsolete, le libertà personali sono molto limitate e la vita patinata che ci viene presentata dalla stampa forse non è così divertente ma….

Ma non capisco perché voler assestare un colpo così pesante alla propria famiglia di fronte al mondo. Per rivalsa? Per voler imporre dolore a chi ne ha causato? Per allontanarsi definitivamente da chi si aveva già lasciato? Per rinnegare il passato che fa parte di noi e che ci ha fatto diventare chi siamo?

La maggior sorpresa è stato Harry. A dire la verità Meghan l’ho sempre vista come una donna con idee molto chiare e con obbiettivi certi a cui arrivare. Sicuramente il principe ha fatto quello che ogni marito avrebbe fatto: ha difeso la moglie e la propria famiglia, chapeau! La sorpresa viene dai modi usati, non particolarmente… reali.

Sono curiosa di vedere cosa succederà.

Una quasi certezza c’è. Sembra che siano stati pagati 7 milioni di dollari per l’intervista. Dobbiamo credere che il vile denaro abbia influito? Io spero che il motivo non sia questo e resto convinta che il dolore non vada mai spettacolarizzato. Voi cosa ne pensate?

Posted by:mypie2016

ciao, sai chi sono? Mi chiamo Gisella, sono nata a Varese ma ho vissuto anche negli States e a Parigi. Ho 2 ragazzi, forse sarebbe più corretto dire uomini, Niccolò e Tommaso che vivono e lavorano a Milano e durante i week end ( ogni tanto) riappaiono a casa. Sposata da più di 30 anni con Roberto quest'anno abbiamo festeggiato i nostri primi 40 insieme. Amo la mia famiglia, il mare, la cucina, gli amici, passeggiare nella natura ed il mio fedele cagnone, Zion. Mi piace viaggiare, lo preferisco fare in compagnia della mia famiglia (sempre più raro riuscirci...) ma anche sola mi posso bastare. Spero ogni tanto buttiate un occhio su questo sito troverete tutto ciò che mi piace e che spero possa piacere anche a voi. A presto Gisella p.s. ora vivo ancora negli States, vita vagabonda... 😉

30 risposte a "Megxit"

  1. Molto difficile commentare Gisella, quello che mi farebbe veramente pensare è proprio l
    Il pensiero che il denaro abbia il suo peso in tutto questo.. Ne proverei veramente un senso di tristezza immenso.
    Ti abbraccio
    Gabriella

    "Mi piace"

    1. ciao Gabriella, anche secondo me il denaro (se è vera la voce) ha una certa importanza… e come dici tu: che tristezza!
      Io sono combattuta, parecchie cose che sono state pronunciate durante l’intervista mi sembrano improbabili come il fatto che si siano sposati 3 gg prima.( Sembra in realtà che si siano scambiate le promesse ma non abbiano pronunciato le frasi con cui ci si sposa.) Insomma se credo a quanto ascoltato mi sembra veramente abbiano avuto un periodo difficilissimo se hanno invece calcato la mano per colpire chi ha detto: “queste sono le regole o dentro o fuori” beh allora, è proprio triste!

      "Mi piace"

  2. Ciao Gisella, argomento inusuale ma mi fa piacere esprimere un commento. Ho visto solo una parte dell’intervista perché l’ho trovata estremamente noiosa. Io credo che la vita regale sia molto più rigida di quello che pensiamo e come hai detto tu talmente lontana dalla nostra che è difficile potersi immedesimare. Il paragone che fa Megan con la vita da quarantena da covid ci fa capire un po’ l’effetto che deve aver fatto dato che non sei libero di uscire, di vedere chi vuoi..pare neanche di aprire le finestre (una descrizione simile la fa Michele Obama nel suo becoming anche se per ragioni di sicurezza e non di protocollo)…mi posso immaginare cosa deve essere stato per un’americana come lei..Harry, ragazzo anzi ormai uomo mai del tutto risolto sul piano psicologico e non brillante per intelletto, ha talmente sofferto per la madre (e come non comprenderlo ?!…un undicenne che segue la bara della mamma davanti agli occhi del mondo??crudelissimo!!) che solo al pensiero che si potesse ripetere la pressione subita dalla stessa, ha deciso di troncare per salvare lei, di fatto salvando anche se stesso. L’anno in America gli ha fatto scoprire una nuova vita e una libertà mai provata. La poca confidenza coi congiunti e il rigore è probabilmente tipico di queste famiglie e direi caratteristica degli inglesi… ci sono tanti precedenti..i più vicini lo zio di Elisabetta che lasció la corona per l’amore e la stessa sorella di Elisabetta che fu costretta a sposare un uomo che non amava etc. Infine, perché parlare dei fatti propri al mondo ? Come hai detto tu, megan è americana e sai meglio di me come loro spiattellino spesso gli affari loro…lei lo ha fatto per fare la vittima che negli usa riesce sempre bene ( non si è addirittura espressa la casa bianca??ma vi rendete conto?)..lui appunto perché non è mai stato brillantissimo ed è un debole. Tutto questo dimostra la loro attuale Potenza mediatica e lo dimostra soprattutto alla famiglia reale e ne avranno tutto da guadagnare..

    Piace a 1 persona

  3. ciao Isabella, ottime riflessioni! Decisamente gli americani e la famiglia reale inglese sono due mondi completamente diversi… Non so è il “piccolo” Harry sia così debole. Alla fine è riuscita ad ottenere quelloche vuole: vivere la propria vita come gli pare…
    Un abbraccio

    Piace a 1 persona

  4. «Tutte le famiglie felici sono simili tra loro; ogni famiglia infelice lo è a modo suo.»
    Citando l’incipit di “Anna Karenina”, sospendo il giudizio per quanto riguarda i contenuti: nessuno sa esattamente cosa accade tra le mura domestiche, nelle famiglie ordinarie come in quelle reali o patinate, che in più scontano una sovraesposizione mediatica che non le aiuta a far chiarezza.
    Diverso il discorso sul “modo” in cui la vicenda è stata vissuta e affrontata: non mi è piaciuto.
    Indipendentemente dall’eventuale compenso, trovo un po’ squallido raccontare in pubblico la propria intimità, senza tra l’altro consentire all’accusato il diritto di replica: tutto questo può solo alimentare risentimenti e incomprensioni, oltre a creare una “spettacolarizzazione dei sentimenti” che – lo ripeto – mi mette a disagio.
    Buon fine-settimana: qui oggi splende il sole e ne godo la luce dalle finestre della mia stanza…

    Piace a 2 people

  5. buondì Milena, anche qui oggi c’è un sole splendido!
    Verissimo non si sa cosa succede dietro alle porte chiuse. Sicuramente la situazione non sarà stata facile, ma accade che tutti incontrino difficoltà che sembrano insormontabili ma alla fine sovente si riusce a districarsi e magari senza far soffrire altri…
    No, anche a me non è piaciuto il “modus operandi” di questa coppia. A prescindere dall’aspetto economico, ritengo che spettacolizzare i propri sentimenti in questo modo sia scaltro e opportunista. Credo che quanto accaduto dia bene l’idea di quanta poca serenità regni da quelle parti.
    Un abbraccio 🤗

    "Mi piace"

  6. anch’io mi sono chiesta il perché di tutto questo. Capisco le difficoltà che ha incontrato la coppia quando ha vissuto a corte, ma perché raccontare tutto questo al mondo? Penso che forse la spiegazione più realistica sia in compenso che hanno ricevuto… e in tal caso disapprovo il loro comportamento, anche se hanno ragione.

    Piace a 3 people

    1. Meghan sinceramente n ha deluso speravo svecchiasse la monarchia apportando freschezza pur rispettando cmq la famiglia reale invece non vorrei esagerasse nel ruolo di vittima sulle accuse a lei attribuite dalla casa reale (che smentisce(….insomma non so se sia sincera.
      Harry mi fa pena non vorrei x assecondare la moglie non decidesse più cn la sua testa e rompere il rapporto cn il fratello sarebbe triste…

      Piace a 1 persona

      1. io non credo sia possibile svecchiare la monarchia che già di per sé è conservatrice per definizione. Harry è penoso… Perché non fanno la loro vita senza pretendere di stare in prima pagina?

        Piace a 2 people

  7. Ho visto l’ intervista e l’ ho trovata una messa in scena di Megan avida arrivista che tentava di imitare Diana.L’ hanno fatto per soldi meramente per soldi ma temo non abbiamo pensato alle conseguenze Elisabetta e’ pur sempre la regina e non credo si lasci intimorire da questa attrice nemmeno tanto brava.
    Non ho creduto ad una sola parola di quello che ha detto Megan… ma pensava di arrivare alla casa nella fattoria ? Quando ha spostato henry e non in un casa e dinastia reale.😣

    Piace a 2 people

  8. Non mi è piaciuto per niente il modo di “spiattellare” i fatti loro davanti a milioni di persone. Megan, a differenza di Diana, è una donna che ha vissuto molto prima del matrimonio e sicuramente aveva abbastanza esperienza per immaginare che la casa reale non è una passeggiata e finirei dicendo che era un’attrice e probabilmente l’intervista è una sua ennesima interpretazione. Forse sono un po’ cattivella ma ho trovato la cosa di scarso buon gusto.

    Piace a 2 people

    1. il termine spiattelare è splendido! Io credo che all’inizio ci abbia veramente provato… solo che avrebbe dovuto avere un po più di rispetto della famiglia di suo marito. Il rispetto sembra sia cosa desueta e dimenticata oggigiorno. Che peccato
      Baci Tiziana

      Piace a 1 persona

  9. Trovo alquanto inappropriato e insensibile, raccontare fatti personali,alla stampa, mi sembra una scena costruita, per film.
    In questo momento,dove il mondo,ha altro a cui pensare!
    Ti abbraccio forte ❤

    Piace a 2 people

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...